Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

In primo piano

Vista la circolare del 08.05.2021 del Ministero della Salute relativamente alla ripresa delle visite in sicurezza tra ospiti e parenti nelle Case di Riposo, negli Hospice e nelle RSA, con determinazione n. 331 del 12.05.2021 viene stilato il presente protocollo allegato che individua le procedure per le visite di familiari e parenti.

Le richieste di accesso devono essere prenotate chiamando esclusivamente il n. telefono 0431 896411 – dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11.00 (festivi esclusi);

Si anticipa che le visite saranno consentite da giovedì 13 maggio 2021 contemporaneamente ad un massimo di due persone per ospite (6 alla mattina dalle 10:00 alle 11:30 e 6 al pomeriggio dalle 14:00 alle 15:30, dal lunedì alla domenica), da parte di familiari, visitatori e volontari che esibiranno la certificazione verde COVID-19, consistente in uno dei seguenti documenti:

  • certificazione comprovante lo stato di avvenuta vaccinazione completa (inclusa seconda dose)contro il SARS-CoV-2 (validità 6 mesi);
  • certificazione comprovante la guarigione dall'infezione da  SARS-CoV-2 (validità 6 mesi);
  • certificazione comprovante l'effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al  virus SARS-CoV-2 (validità 48 ore).

Per dare la possibilità anche a coloro che non sono in possesso della Certificazione verde Covid-19 di incontrare i propri cari, si continueranno a svolgere anche le visite in modalità protetta con vetro di separazione (3 visite dalle 16:30 alle 17:30 dal lunedì alla domenica).

Per i residenti troppo debilitati e non in grado di scendere a piano terra, restano a disposizione le videochiamate (dalle 9.30 alle 10.30 e dalle 15.00 alle 16.00; il sabato, la domenica e nei giorni festivi, le videochiamate sono disponibili dalle 9.30 alle 10.30);

Non sono ammessi accessi di familiari e parenti agli spazi di degenza fatti salvi casi particolari per i quali possono essere concesse deroghe su autorizzazione del Dirigente, sentito RGA e MMG o il Distretto sanitario;

Le suddette disposizioni sono temporanee e suscettibili, in qualsiasi momento, di modifiche.

Protocollo visite familiari, visitatori e volontari

Questionario anamnestico covid-19

Patto di condivisione del rischio