Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

Modalità per la presentazione allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) di segnalazioni, comunicazioni e domande che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.

Il Codice dell’Amministrazione digitale stabilisce il diritto dei cittadini e delle imprese all’uso delle tecnologie telematiche per le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni. Per consentire la presentazione in modalità telematica delle pratiche  di insediamento, avvio e svolgimento delle attività produttive e di servizi, lo Sportello Unico del Comune di Grado ha aderito al portale regionale SUAP IN RETE, realizzato dall’Amministrazione regionale tramite il partner tecnologico INSIEL S.P.A. All'interno del portale sono disponibili informazioni sui requisiti e adempimenti necessari per lo svolgimento dell'attività di interesse, la modulistica e documentazione necessaria per i singoli procedimenti.

logo suap in reteENTRA

Consulta la GUIDA SUAP IN RETE

 

EVENTI  e CORSI DI FORMAZIONE

 

Per informazioni:
Suap Comune di Grado Piazza B. Marin 4 - tel. 0431-898210 - fax 0431 85212

E-mail per posta non certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Per assistenza tecnica relativa al login e alla procedura di identificazione informatica:
tel. 800 098 788
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per supporto alla compilazione:
tel. 800 098 788
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Carlo Vecchiet tel.0403772456 competenza tecnica
Barbara Borin 0432555178 competenza di dominio
Giovanna Paola Carano 0432555315 competenza tecnica 

 

  INFORMAZIONI UTILI

Strumenti necessari

1) Postazione connessa a INTERNET

2) un browser nell'ultima versione aggiornata con cookies di sessione abilitati senza blocco delle finestre pop-up

3) l'applicativo Adobe Reader a partire dalla versione 9
scaricabile dal sito: http://get.adobe.com/it/reader/

4) un dispositivo di riconoscimento digitale a scelta tra:

5) qualsiasi supporto (smart card o token USB) con a bordo i certificati di firma digitale e certificato di autenticazione compatibile con lo standard per CNS (IETF RFC 3039 e RFC 3280);
se hai scelto come supporto un token USB controlla la versione del browser installato su questo dispositivo, perché spesso tale versione è superata e crea problemi al momento di identificarti nel sistema

6) se utilizzi la CIE o la CNS un lettore di smart card opportunamente configurato 

7) uno scanner o il cellulare per la scansione di allegati non compilabili, come ad es. permesso di soggiorno, attestati scolastici, patente, etc;

8) il programma Open Office o Libre Office, a partire dalla versione 3.4.1 per compilare i moduli dei requisiti professionali e i moduli di Autorizzazione Unica Ambientale
scaricabile gratuitamente da INTERNET ai seguenti link:
https://www.openoffice.org/it/
https://it.libreoffice.org/

 9) codice fiscale;

 10) un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC);

 11) una firma digitale.

Procuratore speciale

Il soggetto non in possesso della firma digitale può conferire la “procura speciale” ad un intermediario che agisce in rappresentanza del delegante e che, essendo in possesso del dispositivo di firma digitale, effettuerà l'invio della pratica.

Scelta del procedimento e compilazione della modulistica

.

Individuato l’intervento/procedimento di interesse, è possibile avviare la compilazione della pratica accedendo al box  “Aggiungi il procedimento alla tua domanda unica” e selezionando gli allegati facoltativi di interesse nonché la procura speciale se necessaria.

In questa fase è fondamentale verificare quali modelli richiedono anche l’apposizione di una firma autografa da parte di uno dei soggetti coinvolti nel procedimento (es.interessato, procuratore, preposto ecc)

Firma digitale

Dopo la compilazione, alcuni documenti e allegati della pratica Suap devono essere scaricati sul PC, firmati digitalmente e ricaricati nel sistema in formato pdf, versione PDF/A

Documento esteso

La modulistica e tutti gli allegati firmati digitalmente vengono poi inseriti in un contenitore, denominato “documento unico”, generato automaticamente dal sistema pronto per l'invio al SUAP di Grado. 

Ricevuta automatica

Il portale SUAP IN RETE rilascia all’interessato una ricevuta automatica che attesta l’avvenuta presentazione della pratica al SUAP di Grado.
Tale ricevuta, se riferita alla SCIA, costituisce titolo per l’avvio dell’attività a partire dalla data e dall’ora ivi indicate.

La verifica del SUAP

Al momento della presentazione le pratiche SUAP vengono sottoposte a verifica formale da parte dell’Ufficio preposto al ricevimento.
Tale controllo è volto ad individuare l’eventuale carenza di informazioni e/o allegati indispensabili, la presenza della sottoscrizione digitale della pratica e l’indicazione dell’indirizzo PEC dichiarato dall’impresa quale domicilio elettronico.

Presa in carico e trasmissione della pratica agli uffici competenti

In caso di verifica con esito favorevole, il SUAP prende in carico la pratica trasmettendone il fascicolo informatico agli Uffici competenti all'istruttoria di merito.

Tracciabilità della pratica

Il portale SUAP IN RETE permette di monitorare in qualsiasi momento lo stato della pratica presentata, effettuando l’accesso all’area riservata 

https://suap.regione.fvg.it/portale/cms/it/hp/index.html