Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

In primo piano

IL FESTIVAL "GRADO ISOLA DELLE DONNE"

Donne in Grado di… questo il leitmotiv che descrive i contenuti proposti ai visitatori del nuovo Festival promosso nel 2017 dal Comune di Grado attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità.

Donne in grado di stupire, di creare arte e artigianato, di incantare tramite la musica, di fare rete e di fare impresa, ma anche donne in grado di volersi bene e di dedicarsi a momenti di spensieratezza. 

Il Festival è diventato un’occasione di incontri per tutta la famiglia, volta alla valorizzazione della nostra località e al risveglio della città dopo i torpori invernali. Ha arricchito le giornate comprese tra il 4 e il 12 marzo grazie ad un articolato calendario di eventi.

Molte sono state le attività proposte: dal fitness alla gastronomia, dalla riflessione alla musica, passando per concerti, spettacoli teatrali, incontri tra donne che fanno impresa e workshop di artigianato e di scrittura.

Il Festival è stato così anche un modo per avviarsi con anticipo verso la stagione turistica.

L’Isola delle donne, dunque, non è stata solo un momento di riflessione sul mondo femminile ma anche accoglienza turistica e ospitalità. Una fidelity card, a cui hanno aderito i negozianti, gli albergatori e ristoratori dell’isola, ha permesso di accedere a sconti ed agevolazioni dedicate alle donne.

Assieme abbiamo insegnato alle donne a come fare rete nel mondo dell’impresa, abbiamo rivelato i segreti delle tisane, ci siamo divertite attraverso la musica e abbiamo riflettuto attraverso il teatro. Abbiamo riscoperto la Città grazie alle installazioni delle artiste di Aeson. Nata in occasione dell’8 marzo, “L’isola delle donne” è diventata occasione di incontro per tutti. 

(ph. @sononicky77)

L'installazione "Il velo di Maya" realizzata dall'artista Jo Egon per il festival "Grado isola delle donne".

Allegati:
Scarica questo file (Edizione 2018.pdf)Edizione 2018.pdf