Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

ATTIVAZIONE ISTRUTTORIA FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI SOGGETTI PRIVATI E TITOLARI DI ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE IN RELAZIONE AGLI EVENTI CALAMITOSI DEL NOVEMBRE 2019

Si comunica che, ai sensi dell’art.1 c. 448 L.234/2021 e della Delibera della Presidenza del Consiglio dei Ministri dd. 28/07/2018, con Ordinanza del Capo della Protezione Civile n. 932 dd. 13/10/2022 sono stati stanziati ulteriori fondi per i danni causati dagli eventi meterologici (forte pioggia, acqua alta e mareggiate) che hanno colpito il Comune di Grado nel Novembre 2019.

L’Amministrazione Comunale, quale Soggetto Attuatore, è tenuta  a provvedere alla raccolta degli aggiornamenti delle istruttorie per i soggetti privati e per le attività economiche e produttive al fine di comunicare al Capo Dipartimento della Protezione Civile l’esito delle istanze allo scopo della successiva  definizione del riparto ed assegnazione delle risorse finanziarie stanziate.

-SOGGETTI PRIVATI-

Possono presentare domanda di contributo per i danni subiti in conseguenza agli eventi calamitosi verificatisi alla data del 12/11/2019  ESCLUSIVAMENTE i soggetti privati (persone fisiche, associazioni senza fine di lucro, amministrazioni condominiali) CHE ABBIANO GIA’ PRESENTATO a suo tempo L’APPOSITO MODELLO B1 ‘Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediato sostegno alla popolazione’; si specifica che possono presentare domanda anche coloro che in prima battuta, avendo presentato il Modello B1 sopra indicato, erano stati esclusi per motivi ostativi contrastanti con i requisiti previsti dalla precedente Ordinanza.

La nuova domanda deve essere presentataentro il termine ultimo perentorio dell’ 01/12/2022, mediante l’apposita modulistica in calce allegata.

La domanda può essere consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo – Piazza Biagio Marin n. 4 – Comune di Grado oppure spedita a mezzo raccomandata A/R oppure tramite posta elettronica certificata PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

LA DOMANDA DI CONTRIBUTO (ALL. B.3 MODULO DC/P) ED IL SUO PRIMO ALLEGATO (ALL. B.3.1  - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO NOTORIO) DEVONO ESSERE TASSATIVAMENTE TRASMESSI ENTRO IL TERMINE SOPRA INDICATO.

Si rammenta che non è sanabile e comporta l’esclusione dal contributo la trasmissione degli stessi oltre il termine indicato e/o con modalità di trasmissione differenti da quanto sopra specificato.

Qualora la domanda (All.B.3 – Modulo DC/P)  e la Dichiarazione sostitutiva di certificato/atto notorio (All. B.3.1) pervengano in tempo ma risultino carenti della ulteriore documentazione (All. B.3.2, All.B.3.3, All. B.3.4 ed All. B.3.5)  sarà cura dell’Amministrazione richiederne le integrazioni ai sensi e nei tempi indicati dall’art. 6.11 dell’Allegato B all’Ordinanza 932/2022.

Relativamente ai soggetti privati i criteri direttivi per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo ed ai beni mobili sono decritti nell’Allegato B all’Ordinanza 932/2022 in calce allegata.

 

-TITOLARI DI ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE-

Con successiva comunicazione pubblica verranno forniti gli allegati per la presentazione della Domanda ed il termine ultimo per la trasmissione degli stessi.

I criteri direttivi relativamente ai titolari di Imprese per i danni occorsi alle attività economiche e produttive sono decritti nell’Allegato C all’Ordinanza 932/2022 in calce allegata.

 

Per chiarimenti: Area Tecnica servizio LL.PP. ed Ambiente tel. 0431 898153