Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

In primo piano

COMMERCIO IN SEDE FISSA-ESERCIZIO DI VICINATO-TRASFORMAZIONE DA ANNUALE A STAGIONALE E VICEVERSA

OGGETTO DEL PROCEDIMENTO

COMMERCIO IN SEDE FISSA - ESERCIZIO DI VICINATO – TRASFORMAZIONE DA ANNUALE IN STAGIONALE E VICEVERSA

DESCRIZIONE SOMMARIA DEL PROCEDIMENTO

Variazione periodo apertura esercizio per la vendita degli articoli inclusi nel settore alimentare o non alimentare o di entrambi da stagionale in annuale o viceversa

Periodo di apertura stagionale dal I aprile o domenica precedente la Pasqua, quando tale giornata venga a cadere prima di tale data, fino al 31 ottobre con le modalità previstedall’ordinanza n. 26-43/08 del 19 marzo 2008

 

NORMATIVA

Legge regionale 5 dicembre 2005, n. 29

Decreto legislativo 26 marzo 2010, n.59

REQUISITI

Possesso requisiti morali e professionali di cui all’art.71 del d.lgs. 59/2010.

Relativamente ai locali d’esercizio rispetto delle norme igienico sanitarie, urbanistiche, edilizie e relative alla destinazione d’uso con riferimento all’attività che si intende esercitare.

MODALITÀ DI AVVIO

immediata dopo la presentazione della comunicazione

TERMINI DEL PROCEDIMENTO

Entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione il Comune provvederà a modificare l’autorizzazione/attestazione/presa d’atto già rilasciata.

SERVIZIO COMPETENTE

SERVIZIO ATTIVITÀ ECONOMICHE-SUAP

Sede:  piazza Biagio Marin n.4 – piano rialzato- stanze n. 13 e 15

Orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00

Tel.0431898251/204/213 – fax 0431/898251

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Cinzia Facchinetti

DOCUMENTI E MODULISTICA

comunicazione

*       Copia del documento di identità del sottoscrittore;

*       Per i cittadini extracomunitari: copia permesso di soggiorno in corso di validità e/o copia della ricevuta attestante l’avvenuta presentazione della richiesta di rinnovo alla Questura.

PROCEDIMENTI CORRELATI