Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

In primo piano

Si comunica che:

  • con deliberazione n. 52 del 10.08.2022 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la concessione di beni destinati all’ormeggio di mezzi nautici in ambito lagunare;
  • con deliberazione n. 56 del 03.10.2022 il Consiglio Comunale ha accolto alcune osservazioni/emendamenti al Regolamento;

Ai sensi dell’art. 20 Norme finali e transitorie ed entrata in vigore, comma 3 i concessionari dovranno provvedere al pagamento dell’anno in corso entro il 24 novembre dell’importo pari a quanto versato nell’anno 2021 maggiorato dell’adeguamento ISTAT pari al +7,95%, presso la

TESORERIA: Credito Cooperativo Friuli SC - Filiale di Grado, via Volta n. 20 (angolo Riva Zaccaria Gregori)

IBAN TESORERIA: IT 82 K 07085 64590 000000047940   BIC/SWIFT: ICRAITRRU50

Ai sensi del comma 1 dello stesso articolo “In sede di prima applicazione, al fine di riequilibrare il vantaggio di natura patrimoniale conseguito dalla collettività per investimenti e migliorie apportate ai beni di uso civico dal singolo o dagli enti privati-associazioni, la durata delle concessioni in corso al 31.12.2021 viene a scadenza al 31.12 2026, qualora ricorrano le seguenti condizioni:

a) l’intervento di miglioria, esclusa la manutenzione ordinaria, sia dotato di autorizzazione amministrativa, ove prevista;

b) l’investimento sostenuto sia di almeno 12.000 euro e, se minore, di almeno 500 euro per ogni ormeggio in concessione;

c) il richiedente dichiari, ai sensi degli articoli 46 e 47 D.P.R.445/2000, entro il termine perentorio di 60 giorni dall’entrata in vigore del Regolamento, l’entità dell’investimento sostenuto, il tipo di miglioria apportata e di essere in possesso di idonea probatoria documentazione di spesa” i concessionari potranno presentare apposita dichiarazione, secondo il modello allegato al presente avviso.

Il Dirigente dell’Area Urbanistica - Patrimonio - Edilizia Privata - Attività Economiche
arch. Stefano Re